DigitalNewsChannel

ZTE PM1152 Tabula: il tablet per PosteMobile

I tablet sono una delle mode del momento, su questo non si discute, sebbene non abbiano ancora incontrato grandi favori tra l’utenza italiana. Sarà un po’ per il formato, assai scomodo per parecchie persone che preferiscono a quel punto portarsi dietro un netbook o, al massimo, uno smartphone di ultima generazione; sarà perché ben pochi hanno veramente bisogno di un dispositivo del genere, potendo affidarsi a prodotti già esistenti, con le medesime funzionalità e che, a parità di ingombro, risultano essere decisamente più efficaci; sarà infine per i prezzi, decisamente troppo alti…sarà perché le abitudini sono dure a morire e le vecchie generazioni prediligono ancora la tastiera tradizionale ai sistemi di immissione full-touch.

Quale che sia il vero motivo, o l’unione di più di un fattore decisionale, ZTE tenta di dire la sua, portando nel nostro Paese, come sempre via PosteMobile, alias Poste Italiane, un tablet un po’ diverso, più compatto e più economico ma capace di garantire quell’esperienza ormai irrinunciabile per molti degli accaniti fan di questi device.

Si chiama PM1152 Tabula, conosciuto anche come ZTE V9 all'estero, ed è in vendita in esclusiva per Poste Italiane da un paio di mesi.

Zte Pm1152 Tabula 0

Ultima modifica il Sabato, 29 Settembre 2012 00:30

Visite: 8910

Nokia C7-00: che la sfida abbia inizio

In molti si chiedevano quando sarebbe successo, visto che da anni non si provava a cambiare politica di sviluppo e marketing in quel di Espoo, in Finlandia, dove erano tutti convinti che l’andamento delle vendite non avrebbe mai cambiato direzione, perché un Nokia è un Nokia e se cade, non si rompe.

Tutto vero, almeno finché non si è svegliata la concorrenza, partendo da Apple, per arrivare ad HTC e senza dimenticare quei tanti brand-giganti cinesi che grazie allo tsunami Android stanno spopolando in Europa, cavalcando l’onda della convenienza, come ZTE che, con il proprio Blade proposto a poco più di 150€, ha letteralmente spiazzato la concorrenza, visto lo schermo WVGA da 3,5”, addirittura OLED.

Nokia C7-00

Ultima modifica il Sabato, 29 Settembre 2012 00:31

Visite: 3966

Huawei IDEOS U8150: Android per tutti!

Fino a poco tempo fa Android era un sistema operativo esclusivo degli smartphone high-end, ovvero di quei modelli dai 200 € in su, per arrivare a cifre che avremmo considerato più vicine al costo di un PC portatile che a quello di un cellulare. Solo ultimamente la situazione è cambiata con modelli come il Samsung Corby i5500 e l’Huawei IDEOS U8150, entrambi disponibili a meno di 200 € ed entrambi basati su Android, il primo sulla versione 2.1, il secondo sulla 2.2 (Froyo).

In questo articolo parleremo proprio dell’ultimo terminale dell'azienda cinese che, nel rapporto prezzo/prestazioni, oggettivamente non ha eguali. Parte del merito va a Vodafone, che l’ha offerto nel periodo natalizio a soli 99 €, cioè 50 € in meno rispetto alla controparte Samsung, portando finalmente Android in quella che potremmo considerare la fascia bassa per gli smartphone ed il mainstream dei feature phone.

Huawei IDEOS U8150

Ultima modifica il Sabato, 29 Settembre 2012 00:31

Visite: 3134

Nokia 5250: lo smartphone a meno di 100 €

Chi vuole comprare un cellulare economico al giorno d’oggi non si può certo lamentare. Nella fascia di prezzo fino ai 150 € infatti ci sono a dir poco centinaia di modelli diversi, a partire dai cosiddetti dumb phone più economici, per arrivare agli smartphone entry-level, passando fra i vari feature phone sempre più in voga.

Ma cosa significano questi nomi? Cosa cambia esattamente? A grandi linee si fa presto a svelare il mistero: i primi, i dumb phone, sono quei cellulari che fanno solo l’essenziale. Telefonano, mandano e ricevono messaggi, forse hanno la radio FM e poco altro… non a caso la traduzione in italiano sarebbe “telefoni scemi”. I feature phone invece sono più evoluti, includendo ad esempio modulo Wi-Fi, web browser, connettività 3G, applicazioni per sincronizzarsi con il PC e i social network, ma usano un sistema operativo proprietario, chiuso, per il quale non è possibile sviluppare software se non tramite linguaggi come Java o Flash, se supportati.

Nokia 5250

Ultima modifica il Sabato, 29 Settembre 2012 00:31

Visite: 2748

Sony-Ericsson Xperia X5 Pureness: design o moda?

Al giorno d’oggi, la parola design è diventata onnipresente nella comunicazione pubblicitaria, vuoi per ragioni di marketing, vuoi per un’effettiva sensibilità del brand a problemi di forma, di stile o d’innovazione. Forse talvolta abusato, il termine cela in realtà una profonda polisemia ancora in evoluzione e, purtroppo, non ben nota ai più: la sottile linea di demarcazione tra un significato e l’altro, unito al proliferare di diverse scuole di pensiero hanno contribuito a facilitare la trasformazione del termine in un insieme scarsamente definito di elementi diversi, dove marketing e pubblicitari pescano ciò che più fa comodo per convincere il pubblico sulla qualità delle soluzioni formali di un determinato oggetto.

Si tende quindi a definire “design” anche qualcosa che sfoggia semplicemente forme insolite, accattivanti, curiose o magari innovative sotto qualche aspetto, privilegiando le componenti emozionale e comunicativo, trascurando però altre caratteristiche (quelle funzionali, ad esempio) che rientrano comunque nella definizione, ma appaiono secondarie al momento del “primo contatto”, visto che spesso si manifestano solo dopo un certo periodo dall’acquisto. Per fare un esempio, è difficile capire quale cellulare sia più facile da usare guardandolo esposto al centro commerciale con la batteria scarica; sarà necessario invece comprarlo e usarlo per un un po’… oppure leggere DigitalNewsChannel per vedere come va.

Sony-Ericsson è sempre stata attenta all’innovazione e al design nel senso più ampio e comune del termine, cercando di offrire prodotti sufficientemente performanti dal punto di vista funzionale, ma puntando soprattutto al fattore estetico, tanto da lasciarsi andare anche alla sperimentazione pura, almeno in questo frangente. Per noi, è qui che trova collocazione l’ultimo cellulare della serie Xperia, l’X5 Pureness.

244 Xperia X5 Pureness

Ultima modifica il Sabato, 29 Settembre 2012 00:33

Visite: 1757

Acer Liquid A1: Android convince... e conviene!

Fino a poco tempo fa chi acquistava uno smartphone, pur potendo contare su una vasta gamma di sistemi operativi, finiva per restringere il campo a tre alternative principali: Windows Mobile, iPhone OS o Symbian, ognuno con i suoi pro e i suoi contro. Le possibilità erano queste e lo scenario rimaneva lo stesso da diverso tempo, ad esclusione di quei modelli basati su sistemi operativi proprietari: quelli che per particolari necessità produttive, con tutta probabilità, si sarebbero rivolti a Windows Mobile; quelli interessati ad un sistema semplice ed intuitivo, invece, avrebbe acquistato un Nokia; oppure l’iPhone di Apple, budget permettendo.

Ecco perché l’uscita di Android ha destato così tanto interesse: una novità in un mercato che rimaneva fermo e statico nelle stesse posizioni da diversi anni. Il sistema operativo open-source di Google ha smosso gli animi, dando il via ad una stagione di rinnovamento sicuramente necessaria e attesa da molto tempo. Già Microsoft è corsa ai ripari con la versione 6.5.3 di Windows Mobile, annunciando al contempo la futura 7, e Nokia sta via via lasciando Symbian, oramai giunto a fine corsa dopo innumerevoli rimaneggiamenti, per abbracciare Maemo.

244 Acer Liquid

Ultima modifica il Sabato, 29 Settembre 2012 00:30

Visite: 1628

Primo Piano

In Evidenza

Mercati - Big 4

Loading
Chart
o Apple 154.07 ▲0.08 (0.05%)
o Google 948.69 ▲6.83 (0.73%)
o IBM 152.93 ▲0.31 (0.20%)
o Microsoft 68.57 ▲0.12 (0.18%)

Mercati - Hardware

Loading
Chart
o AMD 10.72 ▼0.32 (-2.90%)
o ARM $0.00 (%)
o Intel 35.80 ▲0.02 (0.07%)
o NVIDIA 136.59 ▼2.31 (-1.66%)

Mercati - Fotografia

Loading
Chart
o Canon 3,777.00 ▼10.00 (-0.26%)
o Fujifilm 4,050.00 ▼59.00 (-1.44%)
o Nikon 1,716.00 ▲5.00 (0.29%)
o Sony 3,957.00 ▲14.00 (0.36%)
DigitalNewsChannel© 2010 - 2013 di Professional Systems Consulting srl. P.IVA: 01339090050 Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica senza espresso consenso dell'editore. DigitalNewsChannel è testata giornalistica registrata n. 4 del 16/06/2010 presso il Tribunale di Asti. Iscrizione ROC n° 21062.

Registrati

Registrazione utente