DigitalNewsChannel

HP HPE-420IT: un desktop potente e alla moda

Indice

Anima corsaiola

Nel formato minitower da 401 x 179 x 422 mm, HP ha spinto molto sul design, realizzando un case esteticamente curato nonostante rimanga sobrio ed elegante. Contraddistinto da una cornice rosso merlot di chiara ispirazione automobilistica, lo chassis presenta inserti in plastica nera lucida sul frontale e paratie in metallo più opache sui lati, con la parte superiore che invece torna ad essere in plastica, ma pur sempre opaca. Complessivamente è ben realizzato, solido quanto basta e perfetto negli accoppiamenti.

Da precisare che la particolare colorazione rossa della cornice non è così brillante come potrebbe apparire qui in foto, l'effetto infatti è visibile solamente in caso di forte luce diretta, mentre collocandolo in un normale ambiente operativo sarà appena visibile il contrasto tra il nero dello chassis e l'inserto rosso in questione. Questo ne permette l'installazione sia in contesti dove sia richiesto un certo rigore, in un salotto o in un ufficio, sia tranquillamente nella camera dei più giovani ed attenti ai look dinamici ed aggressivi. In entrambi i casi il risultato è garantito e si potrà essere soddisfatti, fermo restando che non si tratta né del case più sobrio in assoluto né di quello più "gamer-style".

Hp Pavilion Elite 3

Il retro invece è tradizionale, con la classica composizione di porte e griglie su una lastra di alluminio. I connettori di I/O sono in basso, accanto ad una zona che reca una ventola per l'espulsione dell'aria calda dall'interno del case. Sotto di essa abbiamo poi due slot in formato small, purtroppo non apribili direttamente ma che necessitano di essere "forzati" con un cacciavite. Stesso dicasi per le uscite delle schede PCIe più in alto, quattro in totale ma di cui una è già occupata dalla scheda grafica. L'alimentatore infine è collocato in posizione superiore come nelle macchine più classiche, contrariamente alla tendenza attuale che lo vuole invece appoggiato in basso sul fondo del case.

Notiamo come tutto ciò che non sia essenziale da poter rimuovere è stato rivettato, impedendo di fatto all'utente di aprire o sganciare diversi componenti, inclusa la paratia laterale dietro la motherboard. Allo stesso modo le porte inutilizzate sono state coperte da inserti in plastica avvitati sulla maschera dei connettori.

Hp Pavilion Elite 4

In bella mostra in alto sul frontale abbiamo un lettore di memory card multi-formato e 2 porte USB 2.0, mentre il settore opposto ad esse sulla maschera nasconde in realtà una spia di funzionamento per la rete wireless, per un effetto sicuramente originale ma che effettivamente può risultare anche molto comodo. Essendo questo un telaio che racchiude un PC bello e pronto, non poteva mancare l'unità ottica, in questo caso coperta da uno sportello così come il bay di espansione sottostante, lasciato però vuoto per consentire all'utente futuri upgrade della macchina.

Hp Pavilion Elite 5

Anche in basso sulla sinistra c'è uno sportello verticale, il quale consente di accedere alle tipiche porte di connessione frontali, nello specifico a due USB 2.0 ed una FireWire, più gli immancabili jack per cuffie e microfono.

Hp Pavilion Elite 6

Nulla di particolare da segnalare a riguardo delle paratie laterali: ci sono le classiche griglie d'areazione ma non ventole dedicate, e mancano completamente finestre o LED per la gioia di chi non ama i case troppo appariscenti.

Hp Pavilion Elite 7

Stranamente il pulsante d'accensione è stato posizionato in alto e non sul davanti, pur restando ben visibile ed anche abbastanza comodo, a patto di farci l'abitudine. In effetti con il case su una scrivania non è il massimo a livello ergonomico doversi "sbracciare" ogni volta per accendere o spegnere il PC: a parer nostro metterlo frontalmente in alto, come di consueto, avrebbe salvato capre e cavoli accontentando gli utenti a prescindere da dove vogliano installare il computer.

Hp Pavilion Elite 8

Infine la base, dotata di due grandi piedini gommati in posizione anteriore e due più piccoli, non gommati, sul retro. Frontalmente si può notare una griglia d'areazione, mentre per il resto non c'è altro da segnalare.

In Evidenza

Mercati - Big 4

Loading
Chart
o Apple content-type content▼type (content-type%)
o Google content-type content▼type (content-type%)
o IBM content-type content▼type (content-type%)
o Microsoft content-type content▼type (content-type%)

Mercati - Hardware

Loading
Chart
o AMD content-type content▼type (content-type%)
o ARM content-type content▼type (content-type%)
o Intel content-type content▼type (content-type%)
o NVIDIA content-type content▼type (content-type%)

Mercati - Fotografia

Loading
Chart
o Canon content-type content▼type (content-type%)
o Fujifilm content-type content▼type (content-type%)
o Nikon content-type content▼type (content-type%)
o Sony content-type content▼type (content-type%)
DigitalNewsChannel© 2010 - 2013 di Professional Systems Consulting srl. P.IVA: 01339090050 Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica senza espresso consenso dell'editore. DigitalNewsChannel è testata giornalistica registrata n. 4 del 16/06/2010 presso il Tribunale di Asti. Iscrizione ROC n° 21062.

Registrati

Registrazione utente