DigitalNewsChannel

Boeing 787 affetto da bug software: generatori da spegnere al massimo ogni otto mesi

Dove c'è software, ci sono bug, perchè l'applicazione nata perfetta non esiste. Questa è una legge universale, pur se non scritta, della programmazione. Se però il blocco di un PC, piuttosto che di uno smartphone o di un tablet a causa di un problema di codice può essere fastidioso, quello ad esempio di un ascensore inizia ad essere pericoloso.

Immaginate poi quando a "vivere di vita propria" è il sistema di bordo di una autovettura o, peggio, quello di un aereo, esattamente quello che pare succedere al 787 Dreamliner, fiore all'occhiello di Boeing per i suoi contenuti tecnologici, come la fusoliera realizzata per il 50% in fibra di carbonio.

Boeing787

Detto ciò, stop al panico! Questo non vuol infatti dire che questo modello di velivolo debba essere considerato inaffidabile a prescindere, ma solo che ha un problema software che si verifica in determinate circostanze ed è riconosciuto dal produttore e dall'autorità per la sicurezza del volo USA, la FAA, equivalente alla nostra ANSV.

Il tutto sembrerebbe essere causato dai generatori elettrici dell'aeromobile nel momento in cui questi vengono tenuti accesi per un periodo superiore a 248 giorni. Questa problematica che potrebbe essere, per certi versi, assimilata al Millennium bug e che prevede, al superamento di un dato valore di una variabile, uno stato anomalo.

Questo, specificatamente riferito al 787 Dreamliner, si traduce in una perdita di corrente derivante dall'entrata in sicurezza dei generatori, con conseguenze non troppo positive se l'aereo si trova in volo.

La direttiva della FAA obbliga pertanto gli operatori staunitensi che fanno uso di questo modello di velivolo, di effettuare uno spegnimento dei sistemi ad intervalli inferiori ai fatidici 8 mesi, in modo da provocare quello che di fatto è un reboot dei generatori stessi dell'aeromobile.

Tutto questo in attesa che Boeing rilasci un aggiornamento del software di gestione, sul quale è già al lavoro, che risolva il bug, cosa che ha promesso di fare prima possibile, non fosse altro che per dare corso ad ordini per quasi 800 aerei ancora da consegnare.

Fai il login per postare un commento

In Evidenza

Mercati - Big 4

Loading
Chart
o Apple content-type content▼type (content-type%)
o Google content-type content▼type (content-type%)
o IBM content-type content▼type (content-type%)
o Microsoft content-type content▼type (content-type%)

Mercati - Hardware

Loading
Chart
o AMD content-type content▼type (content-type%)
o ARM content-type content▼type (content-type%)
o Intel content-type content▼type (content-type%)
o NVIDIA content-type content▼type (content-type%)

Mercati - Fotografia

Loading
Chart
o Canon content-type content▼type (content-type%)
o Fujifilm content-type content▼type (content-type%)
o Nikon content-type content▼type (content-type%)
o Sony content-type content▼type (content-type%)
DigitalNewsChannel© 2010 - 2013 di Professional Systems Consulting srl. P.IVA: 01339090050 Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica senza espresso consenso dell'editore. DigitalNewsChannel è testata giornalistica registrata n. 4 del 16/06/2010 presso il Tribunale di Asti. Iscrizione ROC n° 21062.

Registrati

Registrazione utente