DigitalNewsChannel

Ruckus presenta ZoneDirector 5000 Platform e la nuova versione di ZoneFlex Software System

Ruckus Wireless annuncia oggi ZoneDirector 5000 (ZD5000) all’interno di una versione rinnovata e ricca di nuove capacità del pluri-premiato software ZoneFlex (v9.2), la soluzione che garantisce livelli di scalabilità, semplicità e sicurezza senza precedenti nella fornitura di accessi Wi-Fi per diversi gruppi di utenti attraverso postazioni multiple.

ZD 5000

Data la crescita continua ed esponenziale di dispositivi mobili con funzionalità Wi-Fi, la domanda per una sempre maggiore capacità wireless e di velocità di banda spinge le aziende a offrire servizi wireless sempre più affidabili e veloci all’interno di contesti ad alta densità. Studiato per rispondere a queste esigenze, il nuovo sistema Smart Wi-Fi ZoneFlex di Ruckus unisce le componenti hardware e software essenziali per rendere anche le più estese reti Wi-Fi scalabili, semplici e sicure.

ZoneDirector 5000 è il primo sistema basato sui controlli presente sul mercato che può essere facilmente implementato, sia in-line che fuori dal percorso dati, e permette di gestire fino a 20.000 utenti, 1.000 access point, 2.048 wireless LAN (WLAN) e 1.000 connessioni tunnel attraverso un’unica e semplice piattaforma. Inoltre, Ruckus ha incrementato la capacità client dei suoi access point ZoneFlex dual-band 802.11n al fine di supportare ben 250 dispositivi contemporaneamente (256 client per modulo radio), rendendola la soluzione ideale per tutti gli ambienti a elevata capacità e densità in cui sono necessarie connessioni Wi-Fi affidabili e con una copertura estesa.

“Dato l’irrefrenabile spostamento verso l’internet mobile, fare i conti con la crescente densità degli utenti e la scalabilità delle reti sta diventando un punto di discussione cruciale per aziende e service provider” ha dichiarato Michael Paparella, Managing Director di Ruckus Wireless in Italia. “Ruckus sta affrontando questo problema combinando una tecnologia basata su antenne adattive, che garantiscono migliori performance e più elevati livelli di connettività agli utenti, con una potentissima piattaforma hardware e migliorie software che eliminano tutte le complessità storicamente associate alle infrastrutture Wi-Fi su larga scala”.

Assieme alla nuova piattaforma ZD5000, Ruckus ha introdotto una nuova versione del pluri-premiato sistema operativo software ZoneFlex Smart per tutti i controllori intelligenti WLAN introducendo importanti migliorie quali:

·      Gruppi AP per configurazioni bulk e processi di amministrazione delle WLAN semplificate;

·      Funzionalità migliorate in grado di potenziare le performance e l’affidabilità delle reti;

·      Supporto IPv6 per la gestione virtuale e senza limiti degli indirizzi IP;

·      Funzionalità di remote packet capture degli access point Ruckus per semplificare la gestione degli errori e l’analisi del network;

·      Configurazione automatica del proxy per migliorare il livello di sicurezza e prestazione della rete;

·      Porta Ethernet 802.1X per la protezione dagli accessi non autorizzati provenienti da access point installati in aree pubbliche;

·      Timeout configurabili per i client idle che aiutano ad accrescere la capacità della rete ed  eliminare la continua ri-autenticazione ;

·      Funzionalità di roaming con operatori WISP e supporto tunneling L2TP su access point ZoneFlex 802.11n singoli per una piena integrazione e una facile implementazione di hotspot.

Wi-Fi più che scalabile

ZoneDirector 5000, il nuovo controllore WLAN intelligente, nasce per gestire la scalabilità della capacità delle reti Wi-Fi. Perfetto per ambienti wireless estesi come hotel, scuole, ospedali e ambienti di servizi gestiti, ZD 5000 è la prima piattaforma WLAN intelligente che racchiude performance, semplicità d’uso e scalabilità in un sistema unico e conveniente.

Estremamente resistente, presenta prese e ventilatori dual/hot-swappable AC/DC  e integra lo stesso sistema operativo software ZoneFlex Smart delle altre piattaforme ZoneDirector, supportando capacità avanzate come meshing, autenticazione degli hotspot, gestione delle reti guest, sicurezza dinamica per ambienti Wi-Fi senza costi aggiuntivi.

Wi-Fi più che semplice

Per semplificare la gestione, la configurazione e la risoluzione dei problemi in ambienti WLAN estesi, Ruckus ha introdotto una serie di miglioramenti software.

Gli access point Ruckus ora supportano funzionalità wireless di remote packet capture per semplificare la gestione dei problemi e l’analisi del network. Continuando a rispondere alle richieste dell’utente, i pacchetti Wi-Fi possono essere raggruppati e salvati per un’analisi successiva o possono essere gestiti in tempo reale da un analizzatore di rete.

Per risparmiare tempo e risorse durante la configurazione o il cambiamento di configurazione di numerosi access point, l’amministratore di rete ha ora la possibilità di definire fino a 250 gruppi di access point e creare profili che delineino i canali da utilizzare, i livelli di consumo energetico e tutti gli altri campi configurabili.

Con questa nuova soluzione, inoltre, il raggruppamento delle WLAN – che permette a diversi SSID di apparire in differenti punti radio o access point Wi-Fi semplificando la gestione di un ampio numero di piccole reti da un singolo controllore – raggiunge oggi 2.048 utenti.

Wi-Fi più che sicuro

Per assicurare il più alto livello di sicurezza wireless, i tunnel di dati criptati assicurano la protezione delle informazioni che viaggiano attraversano le reti wireless, rendendo gli access point ZoneFlex la soluzione Wi-Fi ideale per tutti gli operatori che devono far fronte alla conformità PCI.

In più gli access point Ruckus ZoneFlex supportano la porta  Ethernet 802.1X per la protezione dagli accessi provenienti da access point installati in aree pubbliche estendendo l’acceso di sicurezza cablato alle porte Ethernet presenti nell’access point.

Tutti gli access point Ruckus 802.11n usati singolarmente, inoltre, supportano il protocollo Layer 2 Tunneling (L2TP): un access point operativo da remoto usa il protocollo L2TP per creare automaticamente un tunnel VPN con la rete centrale. Se il tunnel L2TP non è disponibile, l’access point può essere configurato per disabilitare i servizi WLAN.

Prezzo e disponibilità

ZoneDirector 5000 è disponibile sul mercato italiano a partire da oggi. Il software ZoneFlex 9.2, disponibile nel corso di questo trimestre, costituirà un aggiornamento gratuito per tutti i clienti già attivi.

Fai il login per postare un commento

In Evidenza

Mercati - Big 4

Loading
Chart
o Apple content-type content▼type (content-type%)
o Google content-type content▼type (content-type%)
o IBM content-type content▼type (content-type%)
o Microsoft content-type content▼type (content-type%)

Mercati - Hardware

Loading
Chart
o AMD content-type content▼type (content-type%)
o ARM content-type content▼type (content-type%)
o Intel content-type content▼type (content-type%)
o NVIDIA content-type content▼type (content-type%)

Mercati - Fotografia

Loading
Chart
o Canon content-type content▼type (content-type%)
o Fujifilm content-type content▼type (content-type%)
o Nikon content-type content▼type (content-type%)
o Sony content-type content▼type (content-type%)
DigitalNewsChannel© 2010 - 2013 di Professional Systems Consulting srl. P.IVA: 01339090050 Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica senza espresso consenso dell'editore. DigitalNewsChannel è testata giornalistica registrata n. 4 del 16/06/2010 presso il Tribunale di Asti. Iscrizione ROC n° 21062.

Registrati

Registrazione utente