DigitalNewsChannel

Riverbed amplia il supporto alle applicazioni di tipo enterprise con RiOS 7.0

Riverbed Technology ha introdotto nuove funzionalità al proprio sistema RiOS (Riverbed Optimization System), per ampliare il supporto delle applicazioni fondamentali per le aziende e per espandere ulteriormente la propria leadership nella fornitura di velocità, scalabilità, semplicità e sicurezza per lo scambio dei dati sulle reti delle aziende globali. Con RiOS 7.0, Riverbed ha ampliato le funzionalità dei propri sistemi di ottimizzazione includendo il supporto nativo per il protocollo HTTP video, User Datagram Protocol (UDP) e IPv6 ed ha esteso l’ottimizzazione anche alla virtualizzazione dei desktop (VDI, Virtual Desktop Infrastructure); i miglioramenti nella Quality of Service (QoS), nella scalabilità e nella sicurezza garantiscono inoltre alle aziende un maggiore controllo delle applicazioni critiche. La versione 7.0 rafforza l’impegno di Riverbed nell’ottimizzare ogni tipologia di applicazione aziendale, fornendo ai clienti una piattaforma a elevate prestazioni progettata per supportare le applicazioni attualmente in uso e quelle future.

riverbed

Inoltre, in RiOS 7.0 e nelle appliance Steelhead è stata integrata la funzionalità Cascade Shark per garantire la cattura e l’analisi di pacchetti on demand, permettendo ai clienti di utilizzare le appliance Steelhead anche per il monitoraggio delle filiali e la risoluzione dei problemi. Riverbed è l’unico vendor che fornisce questo livello di integrazione tra la WAN optimization e una soluzione di network performance management (NPM).

Accelerazione delle soluzioni video end-to-end

Con i miglioramenti apportati in RiOS 7.0, Riverbed estende la propria capacità di garantire alle aziende una soluzione congiunta per l’ottimizzazione completa di contenuti video ent-to-end, sia live sia on demand. Riverbed permette l’ottimizzazione per la fornitura di contenuti video con capacità native di stream splitting su HTTP. Per lo streaming on demand, i clienti possono combinare lo streamlining dei dati per archiviare i video nelle filiali, la QoS per dare priorità all’utilizzo di banda, e il  preposizionamento dei contenuti per incrementare proattivamente l’esperienza video degli utenti. Queste capacità di ottimizzazione live e on demand si basano anche su alcune importanti partnership con le principali aziende di soluzioni di video content management, quali Polycom, Adobe, Qumu e MediaPlatform. Riverbed offre ora lo stream splitting nativo per Adobe Flash su HTTP ed è il primo vendor a fornirlo anche per Microsoft Silverlight.

User Datagram Protocol (UDP) per le soluzioni di replica e IPv6

Con RiOS 7.0 le aziende hanno ora la flessibilità di ottimizzare le applicazioni eseguite sia su TCP/IP sia su UDP, incluse le soluzioni di replica, che possono consumare una quantità notevole di banda, rendendo l’ottimizzazione packet-by-packet senza connessione una necessità. Inoltre, per la migrazione a IPv6, RiOS 7.0 assicura benefici nell’ottimizzazione di banda per il traffico UDP e TCP su IPv6.

Ampliamento di accelerazione e controllo per una più vasta gamma di ambienti Virtual Desktop

Molte aziende stanno effettuando il passaggio alla virtualizzazione dei desktop per centralizzare i dati fondamentali e garantire alle risorse IT un’efficienza maggiore: Riverbed mette a loro disposizione soluzioni Steelhead per superare le barriere sulla WAN, come la latenza, la banda limitata e l’incapacità di dare priorità al traffico interattivo, che causano rallentamenti alle prestazioni del desktop virtuale. La famiglia Steelhead supporta le aziende a ottenere il massimo dalle proprie installazioni di virtual desktop ottimizzando il traffico per una vasta gamma di soluzioni, in modo tale che i clienti possano superare i limiti di prestazioni, fornendo la virtualizzazione desktop per coloro che utilizzano Citrix XenApp e XenDesktop, VMware View e Microsoft RDP e RemoteFX. Per incrementare l’adozione di un’infrastruttura di virtual desktop e migliorare la produttività, Riverbed ha incluso in RiOS 7.0 nuove capacità che comprendono l’ottimizzazione per ICA (Independent Computing Architecture) a livello SSL (secure socket level). Inoltre, una nuova funzione di mappatura del drive client permette di ottimizzare i contenuti ai quali si accede direttamente da un thin client, inclusi i drive thumb.

Maggiore visibilità e controllo per gestire le priorità di business

Cattura e analisi dei pacchetti on demand per la risoluzione dei problemi delle filiali

Quando un’azienda installa nuove applicazioni, comprese quelle ricche di contenuti, gli utenti delle filiali desiderano operare come se si trovassero in una LAN. Per questo, gli amministratori IT devono essere in grado di localizzare e risolvere i problemi legati alle prestazioni rapidamente, in modo tale che l’attività delle filiali non venga compromessa negativamente. La famiglia di soluzioni di Network Performance Management Riverbed Cascade, dal design semplice e sobrio, si installa in modo facile anche nelle reti più complesse e garantisce una vera integrazione con le appliance Steelhead. Con RiOS 7.0, Riverbed ha ampliato questa integrazione, permettendo ai clienti dotati di Cascade Pilot di utilizzare le appliance Steelhead nelle filiali anche per la cattura e l’analisi remota dei pacchetti, senza necessità di trasferire enormi pacchetti di file sulla rete. Ora gli amministratori posso individuare e risolvere i problemi legati alle prestazioni applicative senza dover aumentare la propria dotazione hardware.

Sicurezza

Per le aziende attente alla sicurezza, RiOS 7.0 offre capacità incrementate di ottimizzazione per includere anche il traffico autenticato e crittografato, e in particolare:

-     Encrypted Lotus Notes

-    Servizi Microsoft Online – Riverbed garantisce prestazioni maggiori per le soluzioni di messaggistica e di collaborazione, come Exchange Online, SharePoint Online e Office Live.

-    Supporto dell’autenticazione end-to-end Kerberos – Riverbed ottimizza le applicazioni che utilizzano lo standard di autenticazione Kerberos, utilizzato nelle piattaforme e nelle applicazioni Microsoft come Active Directory e Windows Server.

Fai il login per postare un commento

In Evidenza

Mercati - Big 4

Loading
Chart
o Apple 140.64 ▼0.28 (-0.20%)
o Google 814.43 ▼3.15 (-0.39%)
o IBM 173.83 ▼0.99 (-0.57%)
o Microsoft 64.98 ▲0.11 (0.17%)

Mercati - Hardware

Loading
Chart
o AMD 13.70 ▼0.09 (-0.65%)
o ARM $0.00 (%)
o Intel 35.16 ▼0.11 (-0.31%)
o NVIDIA 107.47 ▲0.38 (0.35%)

Mercati - Fotografia

Loading
Chart
o Canon 3,463.00 ▼32.00 (-0.92%)
o Fujifilm 4,408.00 ▼66.00 (-1.48%)
o Nikon 1,638.00 ▼15.00 (-0.91%)
o Sony 3,561.00 ▼42.00 (-1.17%)
DigitalNewsChannel© 2010 - 2013 di Professional Systems Consulting srl. P.IVA: 01339090050 Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica senza espresso consenso dell'editore. DigitalNewsChannel è testata giornalistica registrata n. 4 del 16/06/2010 presso il Tribunale di Asti. Iscrizione ROC n° 21062.

Registrati

Registrazione utente