DigitalNewsChannel

Panasonic estende lo schema Offset for Life alla sua gamma di display professionali

Panasonic ha esteso il proprio programma Offset for Life alla gamma di display professionali. Il programma di carbon offset, lanciato originariamente per la gamma di proiettori professionali lo scorso novembre, permette ai clienti Panasonic di compensare le emissioni prodotte attraverso l’utilizzo di proiettori e display, per mezzo di certificati di Carbon Offset che compensano la CO2 prodotta dai dispositivi durante il loro funzionamento in relazione al consumo di corrente elettrica. I display Panasonic vengono utilizzati per numerose applicazioni, tra cui sistemi Digital Out-Of-Home (DOOH), Point of Sale (POS) e Point of Information (POI), oltre a installazioni per il mercato del rental e per le presentazioni, con una gamma che va da 42 pollici (106 cm) a 152 pollici (386 cm).

panasonic

Sin dall’introduzione della tecnologia ecocompatibile “NeoPDP” lanciata nel 2009, Panasonic si è impegnata a supportare il settore Audio-Video con prodotti che consumano meno energia elettrica, senza compromettere qualità e luminosità dell’immagine. La tecnologia NeoPDP offre ai clienti un’efficienza in termini di luminosità quattro volte superiore a quella dei modelli del 2007*. La gamma di display professionali è inoltre priva di mercurio e piombo, cosa che ne riduce ulteriormente l’impatto ambientale al momento del riciclo o durante lo smaltimento. Gli schermi sono inoltre molto efficienti, con una durata del pannello che può arrivare anche a 100.000 ore**.

Oggi i clienti Panasonic possono perseguire gli obiettivi aziendali di riduzione delle emissioni di CO2 aderendo al programma Offset for Life al momento dell’acquisto dei display professionali ottenendo un concreto beneficio per le iniziative di Corporate Social Responsability. Il calcolo delle emissioni  legate all’utilizzo di uno o più apparecchi può essere effettuato mediante un calcolatore online al sito www.panasonic-offset.eu. Inoltre, i clienti possono incaricare Panasonic di effettuare il bilanciamento, ricevendo un certificato che attesti l’avvenuto azzeramento delle emissioni per lo specifico progetto di utilizzo del display professionale Panasonic.

Panasonic collabora con ClimateCare, tra le aziende leader mondiali nel carbon offset, e mediante questo programma supporterà tre dei progetti Gold Standard di riduzione delle emissioni di gas serra di quest’ultima:

  • Centrale eolica in Turchia: il progetto consiste in 54 turbine, che forniscono una capacità totale installata di 135MW sulla montagna Gokcedag, tra Bahçe e Hasanbeyli, nella provincia di Osmaniye, in Turchia. In aggiunta ai vantaggi energetici, il progetto prevede anche l’impiego di popolazione locale, materiali e componenti locali, e aiuta la Turchia a soddisfare il suo crescente bisogno di risorse energetiche
  • Centrale eolica a Ningxia Yinyi, nella Cina del Nord: si prevede che la centrale genererà approssimativamente 105 GWh di energia pulita rinnovabile all’anno, in un paese nel quale l’80% dell’energia elettrica proviene dal carbone, oltre a favorire l’impiego di popolazione locale
  • Fornitura di stufe da cucina ad alta efficienza in Ghana: la maggior parte delle famiglie ghanesi cucina ancora con fornelletti a carbone.
    Il progetto sostituisce tali fornelletti con una stufa ad alta efficienza, conosciuta come Gyapa, che riduce il consumo di carbone del 25%. Le stufe riducono anche i livelli di fumo all’interno delle abitazioni che possono causare malattie debilitanti.

David Martin, European Marketing GM per i display commenta: “Ci rendiamo conto che i nostri clienti in mercati quali il retail, l’istruzione, le aziende e il settore pubblico sono sottoposti a grandi pressioni generate, da un lato, dalla necessità di una riduzione del loro impatto sull’ambiente e, dall’altro, dalla crescente richiesta di schermi sempre più larghi e luminosi. Il programma “Offset for Life” rappresenta un altro grande passo avanti verso tutto ciò. Aderendovi, i nostri clienti saranno in grado di ridurre le proprie emissioni nocive, contribuendo, nel contempo, ad assicurare stili di vita sostenibili in Turchia, Cina e Ghana”.

Inoltre, nel settembre 2010, Panasonic Europa ha annunciato una serie di nuovi intenti e obiettivi ambiziosi in chiave ecologica da perseguirsi entro la fine dell’anno fiscale 2012. Il cuore di tutto ciò è rappresentato dalle sue “eco idee” da adottare nelle attività di business, che mirano a creare e perseguire stili di business che facciano il miglior uso possibile delle risorse e dell’energia, riducendo di 300.000 tonnellate le emissioni di anidride carbonica nella fase di produzione dei prodotti.

Panasonic, infine, continua ad adoperarsi, affinché i suoi portfolio di prodotti, tra cui i proiettori e i display, abbiano la migliore efficienza energetica possibile. Per esempio, il progetto di risparmio energetico della nuova serie PH30 di display al Plasma in alta definizione ha ridotto il consumo energetico del 35% rispetto alla precedente gamma PH20, senza comprometterne le prestazioni.

*Comparando la luminosità dello schermo utilizzando uno schermo 2010 alla stessa potenza di uno schermo Full HD del 2007

**Ore di funzionamento secondo guideline prima che la luminosità dello schermo sia ridotta della metà quando lo schermo è utilizzato per mostrare immagini in movimento in modalità standard.

Fai il login per postare un commento

In Evidenza

Mercati - Big 4

Loading
Chart
o Apple content-type content▼type (content-type%)
o Google content-type content▼type (content-type%)
o IBM content-type content▼type (content-type%)
o Microsoft content-type content▼type (content-type%)

Mercati - Hardware

Loading
Chart
o AMD content-type content▼type (content-type%)
o ARM content-type content▼type (content-type%)
o Intel content-type content▼type (content-type%)
o NVIDIA content-type content▼type (content-type%)

Mercati - Fotografia

Loading
Chart
o Canon content-type content▼type (content-type%)
o Fujifilm content-type content▼type (content-type%)
o Nikon content-type content▼type (content-type%)
o Sony content-type content▼type (content-type%)
DigitalNewsChannel© 2010 - 2013 di Professional Systems Consulting srl. P.IVA: 01339090050 Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica senza espresso consenso dell'editore. DigitalNewsChannel è testata giornalistica registrata n. 4 del 16/06/2010 presso il Tribunale di Asti. Iscrizione ROC n° 21062.

Registrati

Registrazione utente