DigitalNewsChannel

NVIDIA Maximus rivoluziona le workstation

Da 25 anni i professionisti della progettazione e della creatività attendono pazientemente una workstation in grado di eseguire simultaneamente operazioni di analisi complesse e di visualizzazione. Oggi, finalmente, NVIDIA ha premiato questa attesa con la presentazione della nuova tecnologia NVIDIA Maximus.

NVIDIA Maximus Technology

La nuova soluzione libera la produttività e la creatività e accelera nettamente il lavoro grazie alla possibilità, del tutto inedita per un sistema singolo, di gestire simultaneamente le operazioni grafiche e i calcoli più impegnativi associati alla simulazione o al rendering dei risultati. In precedenza queste operazioni dovevano essere effettuate in fasi separate o su sistemi diversi.

NVIDIA Maximus ottiene questo risultato riunendo le capacità di grafica 3D professionale delle unità di elaborazione grafica professionali (GPU) NVIDIA Quadro, con l'enorme potenza di elaborazione in parallelo dei co-processori NVIDIA Tesla C2075 nel contesto di una tecnologia unificata che assegna in modo trasparente le operazioni al processore più adatto ed è certificata dai principali vendor di applicazioni del settore.

“Per quelli di noi che hanno speso le proprie carriere concentrandosi sulle workstation, NVIDIA Maximus rappresenta una vera e propria rivoluzione”, ha dichiarato Jeff Brown, General Manager del Professional Solutions Group di NVIDIA. “Le precedenti architetture per workstation costringevano progettisti e ingegneri a eseguire le operazioni di calcolo più impegnative e le operazioni grafiche più impegnative serialmente e spesso offline. Ora possono eseguirle contemporaneamente, sulla stessa macchina. Questo permette ai professionisti di esplorare un numero maggiore di idee con maggiore rapidità e di convergere rapidamente sulle migliori risposte possibili.”

Grazie alle applicazioni compatibili con NVIDIA Maximus, quali quelle di Adobe, ANSYS, Autodesk, Bunkspeed, Dassault Systèmes e MathWorks, la capacità di calcolo delle GPU viene assegnata al co-processore NVIDIA Tesla. Questo libera le GPU NVIDIA Quadro che possono così essere assegnate alla gestione delle funzioni grafiche, assicurando la qualità e le performance richieste dagli utenti professionali.

“I veri vantaggi della tecnologia Maximus sono rappresentato dalla sua flessibilità e dall'incremento della produttività”, ha dichiarato Tim Ong, Vice President al Mechanical Engineering di Liquid Robotics azienda con sede a Sunnyvale, California. “Questa soluzione permette ai progettisti di eseguire più operazioni contemporaneamente e quindi è davvero rivoluzionaria per il nostro workflow. È uno strumento davvero eccezionale che offre agli utenti grande flessibilità e possibilità di multitasking oltre a garantire una maggiore produttività, visto che nessuno deve più attendere il suo turno per avere a disposizione la capacità di calcolo necessaria.”

La tecnologia NVIDIA Maximus è già disponibile

I principali OEM di workstation al mondo, fra cui HP, Dell, Lenovo e Fujitsu, hanno tutti deciso di offrire workstation con tecnologia NVIDIA Maximus, resa immediatamente disponibile all'acquisto e alla configurazione.

Le configurazioni di workstation desktop con NVIDIA Maximus abbinano GPU NVIDIA Quadro a partire dal modello 600 (prezzo consigliato di $ 199) + GPU NVIDIA Tesla a partire dal modello C2075 (prezzo consigliato di$ 2.499).

Fai il login per postare un commento

In Evidenza

Mercati - Big 4

Loading
Chart
o Apple 159.98 ▲0.20 (0.13%)
o Google 927.00 ▲2.31 (0.25%)
o IBM 142.14 ▲1.13 (0.80%)
o Microsoft 72.72 ▼0.44 (-0.60%)

Mercati - Hardware

Loading
Chart
o AMD 12.48 ▲0.31 (2.55%)
o ARM 0.00 (%)
o Intel 34.66 ▲0.01 (0.03%)
o NVIDIA 165.80 ▲3.25 (2.00%)

Mercati - Fotografia

Loading
Chart
o Canon 3,800.00 ▼2.00 (-0.05%)
o Fujifilm 4,134.00 ▼30.00 (-0.72%)
o Nikon 1,824.00 ▲1.00 (0.05%)
o Sony 4,196.00 ▼41.00 (-0.97%)
DigitalNewsChannel© 2010 - 2013 di Professional Systems Consulting srl. P.IVA: 01339090050 Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica senza espresso consenso dell'editore. DigitalNewsChannel è testata giornalistica registrata n. 4 del 16/06/2010 presso il Tribunale di Asti. Iscrizione ROC n° 21062.

Registrati

Registrazione utente