DigitalNewsChannel

Neonisi diventa social

Neonisi si presenta da oggi con una nuova veste ‘social’, grazie al  sistema di Feedback che sarà integrato con i principali Social Network (Facebook, Twitter, LinkedIn, Tumblr e Foursquare). Neonisi vuole infatti offrire agli utenti ciò che tutti desiderano al momento di comprare online: il fattore di fiducia, che non sempre è presente nelle trattative online (a meno di non essere già un grosso venditore molto conosciuto).

neonisi

Quindi la domanda nasce naturale: come fare per portare online quello che esiste nel mondo offline fin dai tempi del baratto?

“Fin’ora si sono visti principalmente sistemi di feedback basati sulle transazioni effettuate, ma niente che potesse anticipare questo, del resto se mi fido di una persona, perché non dovrei fidarmi di qualcuno di cui lui si fida? Lo facciamo normalmente con i negozi che visitiamo fisicamente e che consigliamo (o sconsigliamo) agli amici”, ha commentato Fabio Cantoni, CEO di Neonisi.

“Inizialmente l’idea fu quindi quella di creare delle relazioni interne alla piattaforma, ma come ogni sistema prima di riuscire a fornire informazioni utili ha bisogno di averne dietro altre su cui basare le risposte. I social network come Facebook, Twitter e altri hanno amplificato questa situazione, mettendo a disposizione una rete di relazioni che era impensabile prima. Quindi, perché non utilizzarle?” ha aggiunto Fabio Cantoni.

Nella prima versione della piattaforma il sistema di feedback era molto elementare, da oggi sarà possibile recuperare le valutazioni sulle transazioni effettuate, principalmente se l’acquirente è stato soddisfatto o meno dell’acquisto, e tutti i dati saranno raccolti e utilizzati dal nuovo sistema di network interno di Neonisi denominato Networker.

Attraverso i dati raccolti saranno generate in automatico le valutazioni (venditore affidabile o meno) in base alla propria rete di amici e connessioni, recuperate dai Social Network che sono stati collegati al proprio account Neonisi. Il sistema funziona fino a tre livelli di separazione, quindi verranno considerate tutte le amicizie e valutazioni date dai nostri amici diretti e da tutti i loro amici diretti a loro volta:  (quindi IO -> amico -> amico di amico -> venditore)

Facciamo un esempio per capire meglio come funziona. Marco è un nuovo utente, collegato con il suo account Facebook, che sta cercando un regalo da comprare. Lo trova in vendita da Sara, dalla quale non ha mai acquistato nulla. Controllando però la valutazione data dalla sua rete vede che Sara è amica di 3 suoi amici ed amici di amici su Facebook ed è seguita sul suo blog Tumblr da altre 5 persone della sua rete.

Inoltre vede che su 8 acquisti effettuati, sempre da persone interne alla sua rete, tutti e 8 sono stati positivi. Visto questo, Marco è sicuro di poter stare tranquillo ad acquistare da Sara!

Il funzionamento è molto semplice, ma le sue potenzialità sono moltissime. Attualmente il sistema è integrato direttamente con i principali social network: Facebook, Twitter, LinkedIn, Tumblr e Foursquare (per Google+ sono in attesa del rilascio delle API). Dopo aver collegato questi account al proprio account di Neonisi  sarà anche possibile utilizzarli per l’accesso alla piattaforma. I nuovi utenti invece possono accedere direttamente, senza quindi la necessità di dover creare l’ennesimo account.

Ma questo non è tutto. Capita spesso, infatti, che l’acquirente (per dimenticanza o pigrizia) non rilasci la valutazione sulla transazione, anche se questa è andata bene. Non stupisce quindi che una delle funzionalità più richieste è proprio quella di effettuare un rilascio automatico positivo nel caso siano passati più di X giorni: da oggi gli acquisti che non ricevono una valutazione da parte dell’acquirente entro 3 mesi dall’acquisto riceveranno in automatico una valutazione positiva.

Infine, all’interno della piattaforma saranno presenti i pulsanti dei social network (Facebook, Google +1 e Twitter) per indicare che piace un certo oggetto (o negozio) ed una riprogettazione della pagina dell’utente, in modo da mostrare al meglio le valutazioni (globali e della propria rete) e le sue connessioni sociali.

Fai il login per postare un commento

In Evidenza

Mercati - Big 4

Loading
Chart
o Apple content-type content▼type (content-type%)
o Google content-type content▼type (content-type%)
o IBM content-type content▼type (content-type%)
o Microsoft content-type content▼type (content-type%)

Mercati - Hardware

Loading
Chart
o AMD content-type content▼type (content-type%)
o ARM content-type content▼type (content-type%)
o Intel content-type content▼type (content-type%)
o NVIDIA content-type content▼type (content-type%)

Mercati - Fotografia

Loading
Chart
o Canon content-type content▼type (content-type%)
o Fujifilm content-type content▼type (content-type%)
o Nikon content-type content▼type (content-type%)
o Sony content-type content▼type (content-type%)
DigitalNewsChannel© 2010 - 2013 di Professional Systems Consulting srl. P.IVA: 01339090050 Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica senza espresso consenso dell'editore. DigitalNewsChannel è testata giornalistica registrata n. 4 del 16/06/2010 presso il Tribunale di Asti. Iscrizione ROC n° 21062.

Registrati

Registrazione utente