DigitalNewsChannel

E’ ufficiale, parte la PEC! Opportunità e rischi, Register.it spiega tutto con un Webinar

La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un tema di particolare importanza. I tempi stringono: aziende e professionisti sono chiamati ad adottare questa soluzione tecnologica entro il 29 Novembre 2011,  ultima scadenza prevista per comunicare l’indirizzo di posta certificata al Registro delle Imprese.

La PEC diventerà, in questo modo, il domicilio legale per le società e professionisti. Per sciogliere tutti i dubbi e fornire maggiori informazioni sull’argomento. Register.it ha organizzato un webinar per individuare e considerare tutti i fattori che possono influire su questa scelta. 

register.it

Un obbligo di legge, ma non solo

La legge n. 2 del 28 gennaio 2009 ha introdotto l’obbligo per le società, per i professionisti e per la Pubblica Amministrazione di dotarsi della Posta Elettronica Certificata (PEC) per la maggior parte delle comunicazioni ufficiali. Inoltre l’utilizzo della PEC in ambito PA è disciplinato anche dal nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD), che la definisce come “il mezzo più veloce, sicuro e valido per comunicare con le Pubbliche Amministrazioni.”

Le società che dovessero omettere o assolvere in ritardo all'obbligo rischiano  un verbale di accertamento dalla Camera di Commercio per violazione amministrativa, notificato alla società e ai suoi amministratori.

I fattori che influenzano la scelta

I fattori che possono influire sulla scelta della PEC sono molto vari. La scelta dell'indirizzo PEC è molto importante in quanto esso diverrà il riferimento legale nei confronti della Pubblica Amministrazione, il luogo dove vengono trasmesse comunicazioni ufficiali di vario genere (tributi, multe, cartelle esattoriali, ecc..) la cui trasmissione ha caratteristiche e conseguenze legali. 

Per questo, ha grande valore il fatto che questo indirizzo resti invariato nel tempo, oltre ad essere eventualmente rappresentativo ed identificativo dell’attività principale dell’azienda, come già oggi avviene per i domini web.

Il vantaggio di avere una PEC personalizzata sul proprio nome permette di non essere legati ad un dominio generico, e quindi ad uno specifico fornitore, senza possibilità di cambiarlo.

Nel momento in cui si volesse passare ad un altro provider, l’utente dovrà sostenere delle spese per comunicare la variazione presso la camera di commercio e  il rischio di non leggere comunicazioni ufficiali inviate al vecchio indirizzo legato al precedente fornitore.

Quindi è di grande valore il fatto che tale recapito rimanga INVARIATO NEL TEMPO, ancor più del fatto di essere rappresentativo ed identificativo della nostra attività.

Il webinar di Register.it

Per sciogliere tutti i dubbi sull’argomento e fornire maggiori informazioni, Register.it ha organizzato un Webinar dedicato alla PEC, con lo scopo di offrire spunti e chiarimenti su questo strumento. Il seminario online, della durata di 45 minuti, verrà trasmesso il 15 novembre, alle ore 15.

Il Webinar sarà strutturato in tre parti:

  • La prima approfondirà gli aspetti legali della PEC; si cercherà di far luce sull’obbligo di legge della PEC, sull’utilità dello strumento, sui tempi e modalità di attivazione.

L’avv. Paolo Balboni,  partner dello Studio legale ICT Legal Consulting, specializzato in diritto dell’Informazione, delle Comunicazioni, della Privacy e delle Tecnologie, spiegherà come la PEC sia unostrumento destinato a facilitare e velocizzare le comunicazioni con la PA, nonché tra privati e società, garantendo il valore legale delle comunicazioni stesse. Esporrà i vantaggi e le implicazioni - soprattutto legali - che l’attivazione di una PEC comporta, offrendo agli utenti un’occasione di chiarimento e di approfondimento su questo tema di grandissima importanza oggi e sicuramente in futuro.

  • La seconda parte, a cura di un esperto Register.it, avrà un taglio più tecnico/informativo e affronterà in dettaglio argomenti quali la procedura di attivazione e configurazione della casella certificata, oltre a fornire informazioni sulla tipologia di soluzioni offerte.
  • Nel corso dell’ultima parte, infine, i due esperti saranno a disposizione dei partecipanti per rispondere a domande e chiarire dubbi o curiosità.
Fai il login per postare un commento

In Evidenza

Mercati - Big 4

Loading
Chart
o Apple content-type content▼type (content-type%)
o Google content-type content▼type (content-type%)
o IBM content-type content▼type (content-type%)
o Microsoft content-type content▼type (content-type%)

Mercati - Hardware

Loading
Chart
o AMD content-type content▼type (content-type%)
o ARM content-type content▼type (content-type%)
o Intel content-type content▼type (content-type%)
o NVIDIA content-type content▼type (content-type%)

Mercati - Fotografia

Loading
Chart
o Canon content-type content▼type (content-type%)
o Fujifilm content-type content▼type (content-type%)
o Nikon content-type content▼type (content-type%)
o Sony content-type content▼type (content-type%)
DigitalNewsChannel© 2010 - 2013 di Professional Systems Consulting srl. P.IVA: 01339090050 Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica senza espresso consenso dell'editore. DigitalNewsChannel è testata giornalistica registrata n. 4 del 16/06/2010 presso il Tribunale di Asti. Iscrizione ROC n° 21062.

Registrati

Registrazione utente