DigitalNewsChannel

Brocade potenzia ulteriormente l'offerta per i fornitori di servizi di tipo cloud

Brocade ha annunciato nuove funzionalità progettate per consentire ai service provider di realizzare reti resilienti ottimizzate per il cloud, in modo da trasformare le proprie attività incrementando la redditività e gli investimenti nelle infrastrutture. I miglioramenti fanno parte della nuova release 5.3 del software Multi-Service IronWare per la famiglia di router Brocade NetIron, che consentono ai service provider un percorso di migrazione dalla semplice fornitura di servizi di connettività di base verso i servizi cloud a elevato valore, per aumentare la soddisfazione dei clienti e creare nuove opportunità redditizie di business.

brocade

Oggi che sempre più service provider guardano alla fornitura di servizi cloud-based ai loro clienti enterprise, l'infrastruttura di rete è diventata la componente IT critica. Di conseguenza, le richieste sempre crescenti di banda da parte dei clienti hanno un impatto sia sulla rete sia sui bilanci. Infatti, secondo Gartner, si prevede che il mercato globale delle telecomunicazioni cresca da 2 trilioni nel 2010 a oltre 2.4 trilioni nel 2015. I clienti richiedono una quantità illimitata di servizi veloci, sicuri e sofisticati, da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, ma sempre a costi competitivi. Per rispondere a queste esigenze, i service provider hanno bisogno di infrastrutture di rete realmente potenti e scalabili dal core all’edge, con l’agilità necessaria per supportare ambienti multitenant su larga scala, permettendo la fornitura di servizi cloud differenziati a un numero di clienti sempre più vasto.

La release 5.3 del software Brocade NetIron aumenta il valore dei router Brocade che già supportano le reti di alcuni tra i maggiori service provider del mondo. La soluzione Brocade è completa di caratteristiche quali le densità leader di settore 100 Gigabit Ethernet (GbE) e 10 GbE, le funzionalità avanzate di IPv4/IPv6, la scalabilità routing table a elevate prestazioni, e infine le funzionalità MPLS e Carrier Ethernet per aiutare i service provider ad affrontare le loro crescenti sfide di business.

Realizzare reti resilienti ottimizzate per il cloud

Con la virtualizzazione dei server e i contenuti multimediali sempre più ricchi che rafforzano l'esigenza di collegare un numero maggiore di server tramite connessioni con velocità di livello wire-speed, una maggiore capacità di rete nei data center dei service provider è diventata fondamentale per poter scalare i servizi. La famiglia di router Brocade NetIron soddisfa questi requisiti con una soluzione completa che integra un'architettura molto resiliente e funzioni di switching e routing wire-speed con elevatissime capacità di sistema per poter collassare i livelli della rete.

L’innovativa funzionalità Multi-Chassis Trunking (MCT), ulteriormente ampliata, ora supporta il MCT per i servizi di LAN privata virtuale (VPLS, Virtual Private LAN Services) nella famiglia di router Brocade NetIron, semplificando le reti dei service provider e aumentando la resilienza per i clienti che passano ai server abilitati al 10 GbE. Il servizio VPLS di LAN privata virtuale presenta un'interfaccia Ethernet per i clienti, semplificando il confine delle reti LAN/WAN tra i service provider e i loro clienti. Questo approccio consente una fornitura rapida e flessibile dei servizi, perché la banda non è legata all'interfaccia fisica. Ne consegue che i service provider possono semplificare e migliorare la mobilità delle macchine virtuali e migliorare l'affidabilità della rete, riducendo notevolmente la complessità di gestione.

Scalabilità sempre più elevata per i service provider

Ai service provider viene sempre più chiesto di trasportare contenuti e servizi privati su reti private virtuali locali (VLAN) da parte di un numero crescente di clienti. Per aumentare lo spazio a disposizione necessario per supportare ulteriori clienti pur mantenendo elevati livelli di servizio, i service provider necessitano di una soluzione che ripartisca il traffico dei singoli clienti. L'uso del Provider Backbone Bridging (PBB) fornisce una demarcazione chiara e forte tra le reti dei clienti e dei service provider al metro edge: si tratta di un approccio che può semplificare il funzionamento dei router. Il PBB è progettato per le reti Layer 2 core metro e di aggregazione, per aumentare la scalabilità in modo da permettere ai service provider di supportare oltre 16 milioni di clienti. Per i clienti che vogliono scalare l'accesso a Internet, il PBB offre un modo molto facile e semplice per scalare sia il numero degli indirizzi MAC (Media Access Control) in rete sia la quantità di servizi che possono supportare nella rete .

Con l'aggiunta del PBB nell’ambito della release 5.3 del software Brocade NetIron, i service provider possono oggi disporre di una superiore affidabilità della rete, una migliorata Quality of Service (QoS) e una scalabilità di gran lunga maggiore al fine di fornire ulteriori redditizi servizi con le infrastrutture già esistenti.

"I service provider sono stressati dalle pressioni della concorrenza e dalla necessità di fornire più servizi a un numero di clienti sempre crescente", spiega Zeus Kerravala, Principal Analyst di ZK Research. "Per realizzare infrastrutture altamente scalabili e ricche di servizi, servono soluzioni di rete flessibili e convenienti con numerose caratteristiche sofisticate. Con le funzionalità avanzate della versione 5.3 del software Brocade NetIron, i service provider possono trarre vantaggio dalle loro infrastrutture esistenti, ampliando performance, scalabilità e affidabilità, semplificando ulteriormente la loro architettura. "

Oltre ai miglioramenti PBB e MCT, altre nuove funzionalità contribuiscono a semplificare la gestione delle reti dei service provider. Queste caratteristiche riducono la complessità di gestione e i costi per snellire le operazioni di business. Il Label Switch Path (LSP) auto-bandwidth consente ai service provider di regolare automaticamente e dinamicamente la banda sulla base di modelli di traffico, facilitando la gestione di applicazioni di tipo cloud-bursting. Il Link Layer Discovery Protocol (LLDP) basato su standard consente l'interoperabilità tra dispositivi multivendor, eliminando le barriere alla creazione di soluzioni di tipo best-in-class. Inoltre, il LLDP aiuta a ridurre i costi operativi dei service provider semplificando notevolmente la gestione e la manutenzione della rete attraverso il consolidamento dei tool di gestione e l'automazione della diagnostica e di altre operazioni di rete.

"La nuova versione 5.3 del software Brocade NetIron fornisce i quattro punti chiave della vision di rete unificata Brocade One: networking non-stop, protezione degli investimenti, semplicità senza pari e ottimizzazione delle applicazioni,” spiega Paolo Lossa, Regional Manager di Brocade Italia. “Brocade aiuta i service provider nella transizione delle loro reti metro broadband e core per rispondere alle richieste crescenti dei clienti. Le soluzioni di networking Brocade scalabili e ad alte prestazioni forniscono le funzionalità all'avanguardia che permettono ai service provider di massimizzare il ritorno sugli investimenti tramite l’offerta di nuovi e redditizi servizi cloud ai loro clienti. "

Per far progredire ulteriormente la fornitura di servizi cloud sull’edge delle reti metro, l’access switch Ethernet Brocade 6910, annunciato recentemente, è ora disponibile in tutto il mondo. Si tratta di una soluzione compatta e compatibile con le specifiche MEF (Metro Ethernet Forum), che estende i servizi Ethernet con wire-speed all’edge della rete senza compromettere le performance, aiutando i service provider a espandere i loro servizi di rete cloud-based ai clienti che si trovano nell’ultimo miglio. Grazie al suo fattore di forma ridotto e alla capacità di operare senza ventola anche a temperature estreme, il Brocade 6910 è ideale per i luoghi con vincoli di spazio che offrono: accesso alla rete metro, backhaul mobile per cellulari 4G/LTE, reti di pubblica sicurezza e dispositivi gestiti nei locali dei clienti per i clienti enterprise.

La versione 5.3 del software Brocade NetIron sarà disponibile nel mese di gennaio 2012, senza alcun costo aggiuntivo per tutti i clienti della famiglia di router Brocade NetIron che dispongono di un contratto di servizio valido.

Fai il login per postare un commento

In Evidenza

Mercati - Big 4

Loading
Chart
o Apple 145.96 ▲2.24 (1.55%)
o Google 933.64 ▲6.31 (0.68%)
o IBM 155.29 ▲0.46 (0.30%)
o Microsoft 69.64 ▲0.43 (0.63%)

Mercati - Hardware

Loading
Chart
o AMD 13.38 ▼0.02 (-0.15%)
o ARM $0.00 (%)
o Intel 34.12 ▲0.47 (1.40%)
o NVIDIA 150.88 ▲4.30 (2.93%)

Mercati - Fotografia

Loading
Chart
o Canon 3,811.00 ▼50.00 (-1.30%)
o Fujifilm 4,038.00 ▼48.00 (-1.17%)
o Nikon 1,849.00 ▼6.00 (-0.32%)
o Sony 4,328.00 ▼21.00 (-0.48%)
DigitalNewsChannel© 2010 - 2013 di Professional Systems Consulting srl. P.IVA: 01339090050 Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica senza espresso consenso dell'editore. DigitalNewsChannel è testata giornalistica registrata n. 4 del 16/06/2010 presso il Tribunale di Asti. Iscrizione ROC n° 21062.

Registrati

Registrazione utente