DigitalNewsChannel

Brocade potenzia la performance delle soluzioni di application delivery e la sicurezza per i data center ottimizzati per il cloud

Brocade incrementa il controllo da parte dei clienti con l'introduzione degli switch compatti di application delivery ServerIron ADX 1000F, che prevedono i vantaggi della connettività combinata in rame e fibra. Questa estensione della pluripremiata gamma Brocade ADX 1000 Series è progettata per offrire maggiore scelta ai clienti e flessibilità ai service provider focalizzati sul cloud, agli istituti finanziari e agli enti governativi, e anche per stabilire il benchmark del settore per quanto riguarda le prestazioni, la scalabilità e la protezione degli investimenti nell’ambito degli switch di application delivery. Il risultato è un risparmio energetico fino al 50 per cento e un incremento nell’affidabilità e nella sicurezza della trasmissione dati, con un consolidamento significativo dello spazio rack dei data center.

brocade

Oggi le necessità dei data center sono sempre più stringenti e impegnative, spinte dalla domanda business e consumer, e questo si riflette in un aumento della richiesta di cavi ottici - in crescita del 13% in Europa occidentale e del 33% in Europa orientale nella prima metà del 2011 (Fonte: CRU Monitor: Optical Fiber and Fiber Optic Cable, luglio 2011). Allo stesso tempo la necessità di ridurre significativamente il consumo energetico, con la garanzia di maggiori prestazioni, affidabilità di tipo carrier-grade e una trasmissione dei dati sicura ha spinto gli amministratori di rete a un riesame delle loro soluzioni di application delivery. Resa più difficile da requisiti applicativi sempre più complessi, dall’aumento significativo degli accessi dei clienti e dalle esigenze di performance più elevate, l’importanza di anticipare i futuri bisogni di capacità è diventata un fattore fondamentale.

Nonostante molti ambienti possano beneficiare della capacità della fibra ottica, ci sono tre settori verticali che presentano chiarissime necessità di implementazione: i grandi cloud service provider, gli istituti finanziari che operano su scala globale e gli enti governativi di maggiori dimensioni. Più in dettaglio:

·      Nelle implementazioni dei grandi cloud provider, sono necessarie capacità flessibili e massima scalabilità per consentire tempi di risposta rapidi e cambiamenti trasparenti della banda e dei requisiti applicativi dei clienti.

·        Nelle reti aziendali, le necessità principali sono la capacità di operare all'interno di spazi più ridotti e una diminuzione dei costi generali

·     Per gli enti governativi, le esigenze più stringenti sono legate alla sicurezza e all’integrità dei dati, e livelli aggiuntivi di protezione sono spesso necessari per rispondere alle normative sempre più rigorose.

"Per risolvere questi problemi critici per i clienti in tutto il mondo, Brocade ServerIron ADX 1000F sfrutta i vantaggi intrinseci della connettività in fibra per massimizzare la banda, ridurre drasticamente il consumo energetico di circa il 40-50 per cento e soddisfare i requisiti di sicurezza degli enti governativi", spiega Zeus Kerravala, senior vice president and distinguished research fellow di Yankee Group. "La fibra offre ai clienti che hanno limiti di spazio un’elevata densità hardware e capacità pari al cavo, e una riduzione del numero di rack. Consolidando lo spazio rack, i data center possono operare con strutture più snelle, riducendo il consumo di energia complessivo e aumentando l’efficienza del rack dell’80 per cento rispetto al rame. "

Da una prospettiva di mezzi di connettività, la fibra riduce al minimo la possibilità di degradazione delle prestazioni rispetto al rame. Poiché la fibra è meno soggetta a interferenze elettriche, è ideale in ambienti in cui i campi magnetici possono superare la schermatura dei cavi e causare un peggioramento delle prestazioni o la totale perdita di connettività. Questa vulnerabilità alle interferenze è anche un potenziale svantaggio per la sicurezza. I segnali di trasmissione dati via Ethernet standard in rame possono essere captati dal campo elettrico attorno al cablaggio. La fibra è intrinsecamente molto meno vulnerabile, e costituisce una soluzione altamente sicura.

La fibra offre anche distanze più estese rispetto alle connessioni in rame. Il rame presenta limiti dovuti alla degradazione del segnale, proporzionale all'aumento di distanza del cablaggio. La fibra ha la capacità di trasportare segnali ad alta velocità su distanze maggiori, senza bisogno di amplificatori di segnale. Questo è un fattore importante per gli ambienti di comunicazione con dati distribuiti.

"Continuiamo a dare sempre maggiore concretezza alla nostra strategia di Brocade One, che aiuta i nostri clienti a ridurre la complessità di rete e scalare con applicazioni nuove e distribuite. Con Brocade ADX 1000F, siamo in grado di dimostrare come le nostre innovazioni forniscono nuovi livelli di prestazioni, scalabilità e sicurezza con l’opportunità di scelta e un controllo più ampi per il cliente", afferma Paolo Lossa, Regional Manager di Brocade Italia. “Le nostre soluzioni disponibili oggi supportano il processo di trasformazione IT necessario per implementare ogni tipologia di architettura cloud."

Brocade ADX 1000F è un'estensione degli switch di application delivery Brocade ADX Series ad alte prestazioni. Offre una vasta gamma di funzioni di ottimizzazione delle applicazioni per garantire una distribuzione affidabile delle applicazioni critiche. Progettata specificamente per ambienti su larga scala e a bassa latenza, Brocade ADX Series accelera le performance applicative e migliora la disponibilità di tutte le applicazioni, rendendo più efficiente l'utilizzo delle infrastrutture esistenti. Per facilitare la transizione al protocollo IPv6, la tecnologia di traduzione per il passaggio da IPv4 a IPv6 consente a service provider, aziende e enti governativi di adottare sistematicamente l’IPv6 senza il costoso processo di sostituzione dell’attuale infrastruttura applicativa IPv4.

Fai il login per postare un commento

In Evidenza

Mercati - Big 4

Loading
Chart
o Apple content-type content▼type (content-type%)
o Google content-type content▼type (content-type%)
o IBM content-type content▼type (content-type%)
o Microsoft content-type content▼type (content-type%)

Mercati - Hardware

Loading
Chart
o AMD content-type content▼type (content-type%)
o ARM content-type content▼type (content-type%)
o Intel content-type content▼type (content-type%)
o NVIDIA content-type content▼type (content-type%)

Mercati - Fotografia

Loading
Chart
o Canon content-type content▼type (content-type%)
o Fujifilm content-type content▼type (content-type%)
o Nikon content-type content▼type (content-type%)
o Sony content-type content▼type (content-type%)
DigitalNewsChannel© 2010 - 2013 di Professional Systems Consulting srl. P.IVA: 01339090050 Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica senza espresso consenso dell'editore. DigitalNewsChannel è testata giornalistica registrata n. 4 del 16/06/2010 presso il Tribunale di Asti. Iscrizione ROC n° 21062.

Registrati

Registrazione utente